Tornare all'elenco

Il kit del perfetto giardiniere fai-da-te

Quando si intraprende un grosso progetto di giardinaggio, è inevitabile che attrezzature o mucchi di legna, sabbia e persino rami recisi si trascinino ovunque in giardino. Meglio quindi prepararsi a monte per evitare, per quanto possibile, le rimostranze del o della coniuge (per quanto gradevole normalmente sia come persona).

Il grande scompiglio e tutti i suoi utensili

C'è quello che taglia, quello che tosa, quello che assembla o pianta a tutta forza... Meglio non aspettare la fine del cantiere per preoccuparsi di mettere tutto quanto a posto. È a fine giornata che è preferibile proteggere o raccogliere ciò che ingombra il terreno per constatare e apprezzare meglio l'avanzamento dei lavori e poi rimettercisi l'indomani di buona lena, senza trovarsi al centro di un campo di battaglia.

Se, poi, le battaglie si possono evitare, di qualsiasi natura, è un vantaggio certamente non trascurabile.

- Il telone Protex Wood o Protectfilm sarà il vostro alleato per conservare la legna all'asciutto per tutto l'inverno.
- L'erba tagliata o i rami recisi potranno essere collocati nel  Gardenbag o nello Standbag.  Il GardenBag è l'ideale per le dimensioni di rosai e siepi.
- Per raccogliere tutte le foglie e le erbacce potete usare Jutebag o Gardensac. Anch'esso utilissimo, il Pop-up bag si ripone in pochi secondi grazie all'archetto a molla incorporato.
- Potete proteggere tutta la vostra attrezzatura dalle intemperie sotto un telone rinforzato della gamma Protex, da agganciare a un'armatura in legno tramite gli occhielli di fissaggio. 

Se desiderate una maggiore durata, potete utilizzare Protex Extra, resistente agli strappi e stagno al 100%.
- Batibag, resistentissimo e difficilmente lacerabile, è l'ideale per riporre tutte le macerie pesanti del giardino.
- Bricofilm, invece, susciterà la gioia del o della coniuge proteggendo i mobili da schizzi di vernice e altre attività di bricolage con proiezione di schegge.
- Per trasportare tutto il vostro materiale (terriccio, piante...), optate per Square bag o Coffrex, che potrete utilmente adottare anche per il vostro cane.

  • Il kit del perfetto giardiniere fai-da-te

    Giardinaggio in tutto comfort

    Per non rischiare dolori lombari, vi consigliamo la panca da giardinaggio Garden-sit, corredata del cuscinetto Garden Pil. La schiena ringrazia.

    Sarà difficile non ridere quando astutamente indosserete i vostri sandali arieggiatori  con ramponi per poter correre sul prato e arearlo senza alzare neppure un mignolo.

    Infine, poco prima dell'autunno, pensate a installare una volta per tutte la griglia di protezione Leafprotec, che vi eviterà la fatica di pulire le grondaie.

    Non sentite? C'è il vostro piatto preferito in cucina. Si preannuncia una bella serata per ringraziarvi per questo giardino così ben tenuto, curato e ordinato. Meno male che il mal di schiena non è che un lontano ricordo! Buona serata.

?>